fbpx

Reggio, il Centro Commerciale Porto Bolaro chiede la messa in sicurezza dello svincolo di San Leo

san leo allagatoDi seguito la lettera aperta diffusa dalla dirigenza del Centro Commerciale Porto Bolaro:

A: Uff. Programmazione LL.PP. – Comune di Reggio Calabria Fax 0965/21281 0965 812034
A: Uff. Urbanistica Comune di Reggio Calabria Fax 0965/891517
A: Comune di Reggio Calabria Fax 0965/3623827 C.a. Commissario Prefettizio
A: Prefettura di Reggio Calabria Fax 0965/411345
A: Comandante Polizia Municipale Fax 0965/3622801
A: Anas Fax 0965/841148 0965/43816
A: Comando Provinciale V.V.F. 0965/620365
A: Tutti gli Organi di Stampa

Spettabile Enti ed Autorità,
ad oggi 12 settembre 2013, nonostante le numerose richieste di intervento a tutti gli enti ed organi preposti, (Comune, Provincia, Polizia Municipale, Prefettura, ecc.) non si è assunto alcun tipo di provvedimento per mettere in sicurezza e porre rimedio alla situazione di assoluto pericolo in cui versa lo svincolo della SS 106 uscita San Leo/Mortara in caso di temporale. Lo stesso continua a rimanere sporco, pieno di detriti e sporcizia varia, pertanto, la conseguenza è che, con le prossime piogge, tornerà ad allagarsi nuovamente, creando, in pochi minuti, un lago artificiale facendo arrivare l’acqua ad un livello preoccupante. Basti pensare che più volte alcuni automobilisti sono rimasti letteralmente sommersi dall’acqua .
Per questo chiediamo che le istituzioni preposte, non sottovalutino questo grave problema, intervenendo immediatamente e senza alcun ritardo, trovando delle soluzioni che garantiscano l’incolumità delle cose e delle persone. Intanto, la semplice pulizia dei manifesti abusivi e dei detriti dell’ultimo allagamento potrebbe essere un primo intervento utile ad evitare sull’immediato il verificarsi dell’allagamento.