fbpx

Reggio: coltivava marijuana sul balcone, arrestato 45enne

FOTO PIANTA 1Agli occhi di un passante poteva sembrare una normale piantina ornamentale posta al sole sul davanzale di un appartamento del centro cittadino, ma a notare lo strano arbusto  è stato un finanziere del Nucleo di Polizia Tributaria di Reggio Calabria, che libero dal servizio passeggiava per le vie della città.

L’inconfondibile forma delle foglie ha attirato immediatamente l’attenzione del militare, facendo nascere il sospetto che all’interno dell’appartamento si stesse coltivando marijuana.

Così, avviati i necessari e tempestivi riscontri, effettuati anche mediante l’esecuzione di rilievi fotografici, ben presto è arrivata la conferma all’ipotesi investigativa.

Alla luce delle risultanze acquisite, i finanzieri hanno proceduto immediatamente alla perquisizione locale dell’appartamento, rinvenendo al suo FOTO PIANTA 2interno n. 5 arbusti di cannabis,  n. 1 arbusto dello stesso genere posto ad essiccare e una busta contenente gr. 6,3 di sostanza reagente al drop test al principio attivo della marijuana.

Nel corso della perquisizione, all’interno dei locali, veniva sorpreso e identificato un italiano di Reggio Calabria, C. R. di anni 45, proprietario dell’appartamento, che è stato tratto in arresto in flagranza di reato e, su disposizione del P.M. di turno, tradotto presso la locale casa circondariale. Le piante e la sostanza rinvenuta sono state sottoposte a sequestro.

In data odierna il Tribunale di Reggio Calabria ha convalidato l’arresto.