Categoria: CALABRIAEDITORIALIFOTO & VIDEONEWSSPORT

Reggina, LIVE dal Sant’Agata (FOTO): ecco Falco, ma quanti rebus per Atzori in vista della Juve Stabia

Tags: Reggina

Clima molto più disteso, anche se concentrato, oggi al Sant’Agata dove la Reggina sta svolgendo un’intensa giornata di lavoro con una doppia seduta mattutina e pomeridiana in vista del match di domenica contro la Juve Stabia. Dopo la strigliata e le urla di ieri del mister in campo e nello spogliatoio, oggi gli animi sono più tranquilli prima del rush finale che prevede altri 3 allenamenti pomeridiani giovedì, venerdì e sabato alle 15. Per mister Atzori la formazione sarà un rebus a causa della squalifica di Ipsa e alle convocazioni in nazionale di Strasser e Di Lorenzo.
La difesa è letteralmente da inventare, a disposizione ci sono solo 4 elementi di cui uno arrivato ieri dopo l’ultimo giorno di mercato (Matteo Gentili) e l’altro appena 17enne (Pawel Bochniewicz). Scontato l’impiego di Adejo e Lucioni davanti a Benassi, ma per il resto è davvero un rebus, anche sulla fascia sinistra dove potrebbe giocare Contessa in quanto Foglio è anche lui arrivato ieri per la prima volta a Reggio (comunque non è da escludere il suo immediato esordio da titolare). In attacco è ballottaggio CoccoGerardi, anche se oggi l’ex Albinoleffe autore del gol del pareggio di Lanciano sta lavorando in palestra insieme a Colucci. Di Michele potrebbe esordire dal primo minuto dietro la punta affianco a uno tra Louzada e Fischnaller. Maza, infatti, difficilmente sarà tra i convocati: dopo l’allenamento di ieri, oggi è volato a Roma per sbrigare le ultime pratiche burocratiche del suo trasferimento, e sarà al Sant’Agata nuovamente domani. Intanto oggi s’è visto anche Filippo Falco, il “Messi del Salento”, che se convincerà il mister potrebbe andare subito in panchina e, chissà, magari subentrare nel secondo tempo se ci sarà bisogno di far rifiatare Di Michele, da cui ancora non ci si può aspettare 90 minuti a tutta.