fbpx

Reggina-Juve Stabia, la probabile formazione amaranto: 4-2-3-1 d’emergenza con qualche sorpresa…

atzoriDifesa da inventare e centrocampo orfano del suo elemento migliore, Strasser, impegnato con la nazionale: per Atzori bisogna inventare una Reggina tutta nuova per la gara di domani contro  la Juve Stabia, una squadra d’emergenza soprattutto in difesa dove con Ipsa squalificato, Di Lorenzo in Under 21 e Gentili ancora fuori forma neanche convocato, gli unici difensori di ruolo disponibili sono Adejo e Lucioni: saranno loro a fare i centrali in un’inedita difesa a 4 i cui terzini saranno entrambi adattati, a destra Maicon e a sinistra uno tra Foglio e Contessa. In panchina l’unico difensore sarà il giovanissimo polacco della primavera, Pawel Bochniewicz. Nel centro di centrocampo dovrebbero operare Rigoni e De Rose, in ballottaggio rispettivamente con Colucci e Dall’Oglio. A destra vedremo per la prima volta in campionato Caballero, titolare dal primo minuto nel suo ruolo congeniale, mentre a sinistra potrebbe giocare Fischnaller intorno a Di Michele, che per la prima volta partirà dal primo minuto. In fase di non possesso sembrerà quasi di vedere un 4-4-2 puro con Fischnaller e Caballero esterni. Davanti Cocco dovrebbe spuntarla su Gerardi. Panchina per Falco, Maza e Louzada. Una Reggina tutta nuova, quindi: ecco la probabile formazione.

Benassi, Maicon, Adejo, Lucioni, Contessa; Rigoni, De Rose; Caballero, Di Michele, Fischnaller; Cocco.
Ballottaggi: Contessa 60% – Foglio 40% / Rigoni 60% – Colucci 40% / De Rose 60% – Dall’Oglio 40% / Cocco 60% – Gerardi 40%.