fbpx

Reggina, Foti: “ripeto che l’obiettivo è quello di vincere, ad Atzori non rimprovero nulla tranne che sabato…”

lillo foti regginaIntervistato dal collega Rosario De Luca della Gazzetta dello Sport, il Presidente della Reggina Lillo Foti analizza il duro k.o. di sabato a Trapani in modo preciso: “non è possibile entrare in campo senza avere nella testa le giuste motivazioni. Comunque, preferisco un 4-0 secco in modo che c’è la presa di coscienza da parte di chi è protagonista, che uno striminzito 1-0 che nasconde il problema. Voglio che la Reggina mostri maggiore cattiveria agonistica, cosa che non ho visto nè a Trapani, nè a Lanciano. Non dobbiamo fare chiacchiere, ma fatti. Dobbiamo acquisire la mentalità vincente, dobbiamo costruirla con il duro lavoro. Le prestazioni si costruiscono giorno dopo giorno in allenamento. Non a chiacchiere. Atzori? Non gli rimprovero nulla, salvo che il risultato di sabato è frutto di errori nelle scelte non adeguate alla situazione“. Il patron amaranto ribadisce ancora una volta quali sono gli obiettivi stagionali: “l’ho detto e lo ripeto. Per due anni ho subito, ora basta. Voglio vincere. E vincere vuol dire entrare in campo sempre per battere gli avversari. Per il resto, è prematuro parlare di obiettivi“.