fbpx

Reggina, non disperare! Le statistiche parlano chiaro: la strada è quella giusta [DATI]

atzoriLa Reggina purtroppo non sta raccogliendo quanto merita in questo inizio di campionato. La squadra di Atzori, con soli 6 punti nelle prime 6 giornate ha un po’ deluso le aspettative dell’ambiente; tuttavia gli amaranto, rispetto alla classifica dello scorso anno, hanno un punto in più (che in realtà sono 4 considerando la penalizzazione che ha caratterizzato lo scorso campionato).

Ad ogni modo le critiche che stanno imperversando nei confronti del tecnico laziale ci sembrano ingiuste. Il gioco messo in mostra dalla formazione in occasione dei match contro Novara e Varese è stato egregio e bello a vedersi. Il problema grosso in questo momento riguarda la concretezza, che manca davvero tanto. Nè Gerardi, nè Cocco sembrano essere centravanti da 20 gol a stagione e per quanto riguarda le realizzazioni dovremmo aggrapparci al solito intramontabile David Di Michele. Ma se gli amaranto sbagliano gol quasi fatti e non riescono a buttarla dentro neanche sotto tortura che colpa ne ha il mister? La Reggina piano piano sta acquisendo una sua identità, come quella di tre anni fa, ma la differenza sono i gol. Bonazzoli, in quella stagione, ne segnò tantissimi (arrivò a 19 a fine stagione, suo record personale assoluto), adesso purtroppo nessuno sembra in grado di emularlo.

Le statistiche che vi proponiamo parlano chiaro. La Reggina è la squadra che tira di più in porta, seconda solo al Pescara, ed è al di sopra della media sia nel possesso palla, nelle palle giocate, nei passaggi riusciti, nella supremazia territoriale e nella pericolosità. Insomma, stiamo parlando di una compagine che è estremamente competitiva e che ha, finalmente, un gioco dopo la disastrosa stagione conclusasi a Vicenza qualche mese fa. Diamo tempo ad Atzori per lavorare con questi ragazzi, la cui crescita è evidente gara dopo gara (vedi Maicon o anche Lucioni, che si trova al primo posto nella classifica dei calciatori che hanno recuperato più palloni). Le somme si tirano solo alla fine ed il campionato di serie B è ancora lunghissimo, c’è ancora tutto il tempo per recuperare i punti perduti.

Ecco le statistiche con tutti i dati completi dopo la sesta giornata di serie B: clicca qui per scaricare il file .pdf