fbpx

Proteste a Gioia Tauro in difesa dell’ospedale

imagesI componenti della maggioranza e della giunta comunale di Gioia Tauro, nel Reggino, hanno inizio una protesta davanti all’ospedale di Gioia Tauro. Il sindaco Renato Bellofiore e la sua amministrazione protestano contro lo smantellamento del presidio ospedaliero. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è la chiusura, la scorsa settimana, del reparto di cardiologia decretato dall’Aps di Reggio Calabria. Bellofiore, secondo quanto dichiarato alla stampa, è pronto insieme ai suoi assessori e alla sua maggioranza ad iniziare uno sciopero della fame se il presidente della giunta regionale Giuseppe Scopelliti e il direttore generale dell’Azienda sanitaria di Reggio Calabria Rosanna Squillacioti non daranno risposte immediate ai cittadini della citta’ del porto.