fbpx

Palermo, operazione “Weekend no smoke”: sequestrati cento chili di tabacchi lavorati esteri

++ AUTO BLU A ALFONSO PAPA: INDAGATI UFFICIALI GDF ++Cento chili di tabacchi lavorati esteri e cinque auto sono stati sequestrati nell’ambito dell’operazione “Weekend no smoke”, condotta dalla Guardia di Finanza di Palermo. Il tabacco veniva introdotto illegalmente in Italia. Grazie a una serie di controlli eseguiti sulle auto e sui passeggeri provenienti dal porto di Tunisi, è stato possibile comprendere come i tunisini, colpiti più volte da sequestri, negli ultimi mesi, abbiano affinato molto le tecniche per occultare la merce. Ispezioni sono state effettuate anche nei confronti di alcuni passeggeri che registravano precedenti penali per contrabbando di sigarette. In cinque automobili, controllate il 3o agosto, sono state rinvenute le sigarette, nascoste nelle parti meccaniche, nei condotti dell’aria condizionata, nelle ruote di scorta e anche all’interno dei serbatoi pieni di carburante. Il materiale di contrabbando veniva sigillato sottovuoto in sacchi di plastica trasparente. Infine, le ultime ispezioni compiute domenica hanno portato alla scoperta di 83 stecche di sigarette con il marchio American Legend, occultate  in un’intercapedine appositamente realizzata nella base di un divano di legno che si trovava sul portabagagli di una Chrysler Voyager.