fbpx

Nota di Imbalzano sulla condotta idrica della Vallata del Gallico

candeloro-imbalzanoSulla delicata situazione di carenza idrica venutasi a creare da tempo nella Vallata del Gallico, con una condotta colabrodo all’interno dell’abitato di Villa San Giuseppe, ho ritenuto opportuno promuovere un incontro con il Presidente del Consorzio Bonifica dell’Area dello Stretto Giandomenico Caridi, in vista di un possibile intervento anche di detto Ente”.

È quanto afferma Candeloro Imbalzano, presidente della Commissione “Bilancio, Attività Produttive, Programmazione Economica e Fondi Comunitari” del Consiglio regionale della Calabria.

È emersa la chiara disponibilità del Consorzio stesso, sulla base della L.R. 11 del 2003 e dello stesso D.L. 267/2000 che prevede appositi Accordi di Programma con i Comuni, ad intervenire sinergicamente con Palazzo San Giorgio per risolvere in tempi brevissimi un problema non più sostenibile”, aggiunge Candeloro Imbalzano.

Il Presidente Caridi, nel merito, si è detto disponibile a concorrere con uomini e mezzi, lasciando al Comune il solo costo dei materiali, con un abbattimento delle spese di almeno il 50% e soprattutto consentendo di assicurare la tempestiva soluzione ad un problema così delicato e ineludibile” – sottolinea il presidente della II Commissione.

Stante quanto sopra, auspico nell’interesse del territorio, una concreta e comune azione, soprattutto in presenza di eventuali criticità della struttura amministrativa e tecnica del Comune di Reggio Calabria”, conclude Candeloro Imbalzano.