Narcos reggino estradato dalla Bolivia

PATTUGLIA CARABINIERI CATANIAE’ stato estradato stamani dalla Bolivia, Alessandro Maria Maesano, 34 anni, originario di Reggio Calabria. Maesano è giunto all’aeroporto di Fiumicino alle ore 12.45. L’uomo era stato arrestato il 7 luglio del 2012 a Santa Cruz (Bolivia), dalla Fuerza Especial de la Lucha contra el Narcotrafico (Felcn) e dai carabinieri di Reggio Calabria. Fu sorpreso mentre si stava recando ad una festa. Al momento dell’arresto aveva un passaporto con false generalità. Maesano, è destinatario di un ordine di carcerazione della Procura generale di Reggio Calabria, deve scontare la condanna a 14 anni di reclusione per detenzione e traffico di sostanze stupefacenti. L’uomo è coinvolto in una serie di inchieste sul narcotraffico tra cui l’operazione chiamata ‘Il ragno’ compiuta nel 2009. Nel 2010, inoltre, è stato indagato nell’inchiesta chiamata ‘Trovador’.