fbpx

Milazzo, il parco giochi di via Marinaio d’Italia inagibile!

/

1256502_10200953733822605_793386440_nAl parco pubblico di Via Marinaio d’Italia a Milazzo hanno dimenticato i più piccoli. Una matassa di nastro bianco-rosso imbavaglia infatti da qualche settimana gran parte dei giochi del parco, in particolare le casette gioco in legno presenti. L’Amministrazione comunale ha deciso di isolarle al pubblico, poiché ritenute pericolose e inagibili.  Insomma area giochi “incerottata” al parco. A Milazzo, cosi come in diverse altre zone della Sicilia, questo non ci stancheremo mai di sottolinearlo, c’è un problema di educazione civica. Qui crediamo che non si tratti di fare i moralisti, ma di raccomandare un po’ di buon senso a coloro che danneggiano i giochi per i ragazzini solo per divertirsi un po’ ad andare in altalena o sullo scivolo. E chi li vede li segnali. Non si tratta di fare i delatori, ma di capire che un danno ad una cosa pubblica è un danno a se stessi, perchè poi le riparazioni vengono pagati con i soldi delle tasse. C’è chi fa il suo dovere civico e fa le sue segnalazioni, come nel caso di chi ha avvisato il Comune mamertino che i giochi non erano più sicuri. Ma ci vuole più impegno da parte di tutti per difendere ciò che è di tutti dai danneggiamenti fatti da pochi. Il Comune di più per ora non è riuscito proprio a fare, ma i frequentatori del parco si augurano che si possa provvedere nel minor tempo possibile ad eseguire gli opportuni lavori onde rendere agibile i giochi in uno spazio cosi importante per la collettività mamertina, in primis per i bambini.