fbpx

Messina: trasportava armi nel portabagagli, arrestato dalla Finanza agli imbarcaderi

GUARDIA DI FINANZALa Guardia di Finanza, a seguito di un controllo effettuato ieri nei pressi degli imbarcaderi della Caronte, su una Fiat Punto proveniente dalla Calabria, ha rinvenuto e sequestrato 5 fucili da caccia e due coltelli di tipo vietato, trasportati illegalmente nel bagagliaio dell’auto.

Gli uomini delle Fiamme Gialle hanno arrestato Franco Nania, 58 anni di Catania, personaggio già noto alle forze dell’ordine che si trovava alla guida dell’autovettura. Successivi accertamenti hanno permesso di appurare che i fucili erano stati rubati a Grotteria (Rc) nel marzo 2013. L’autovettura utilizzata per il trasporto delle armi, posta anch’essa sotto sequestro, aveva, tra l’altro, il contrassegno assicurativo contraffatto. Nania, arrestato per detenzione illegale di armi e ricettazione, è stato trasportato nel carcere di Gazzi.