fbpx

Messina, “Territorio Zero”: l’amministrazione incontra i rappresentanti del M5S

accorinti e m5sIl sindaco, Renato Accorinti, e una delegazione della Giunta municipale, hanno ricevuto stamani a palazzo Zanca la deputata portavoce regionale, Valentina Zafarana, e alcuni rappresentanti del Movimento 5 stelle Messina-Grilli dello Stretto.

Nel corso della riunione sono state affrontate varie tematiche relative alla città di Messina. Si è parlato di strategia “Territorio Zero”, che prevede la trasformazione delle città in eco-sostenibili attraverso i concetti di rifiuti, km. ed emissioni zero; della possibilità di creare un centro per la conversione degli olii provenienti dai locali in biodiesel tramite un processo di transesterificazione; di piano regolatore inteso più come piano strutturale che identifichi e valorizzi le vocazioni delle diverse aree, decentralizzando i servizi per creare una città policentrica; di piste ciclabili integrate con la viabilità urbana, di “red line” intesa come percorso turistico allestito con immagini della Messina storica.

Il sindaco Accorinti ha evidenziato che oggi non c’è stato un incontro tra movimenti o partiti, ma tra cittadini messinesi, che hanno voglia di discutere dei problemi della città e valutare le soluzioni opportune. Ribadiamo che la nostra Amministrazione è aperta al confronto con tutti. Dobbiamo costruire un mosaico, dove ognuno partecipa dando il proprio contributo ed è quanto è stato fatto nel corso dell’odierno incontro”.

Sabato 7 settembre, dalle ore 17, a Barcellona Pozzo di Gotto, il Movimento 5 Stelle ha organizzato il primo festival siciliano “Territorio Zero”, cui parteciperanno il sindaco Accorinti e gli assessori della Giunta. Previsti negli stand adibiti le esposizioni dei privati (dall’agroalimentare alle energie rinnovabili), che hanno già aderito al progetto Strategia Zero. Nel corso della serata Accorinti incontrerà Angelo Consoli, presidente del CETRI-TIRES (comitato europeo per la terza rivoluzione industriale), per discutere di un’eventuale collaborazione per la stesura del PAES.