fbpx

Messina: presentato progetto “Stelle dello Stretto”, per valorizzare le eccellenze sportive

stelle dello strettoPresentato alla stampa questa mattina, nel Salone delle Bandiere del Comune di Messina, il progetto “Stelle dello Stretto”. Il progetto, nato da un’idea del campione mondiale messinese di Karate, Gabriele Martelli mira a perseguire un duplice obiettivo: da un lato valorizzare i tanti sportivi messinesi (le Stelle dello Stretto), dall’altro quello di mettere gli stessi al servizio della città con l’obiettivo di divulgare la cultura dello sport.

“E’ giusto– ha dichiarato Martelli- che gli sportivi messinesi che tante volte hanno portato alto il nome di Messina in Europa e nel mondo vengano messi in luce e valorizzati e che, attraverso il loro contributo e il loro esempio si diffondano la cultura e la passione per lo sport”.

 Presenti questa mattina Silvia Bosurgicampionessa olimpica di pallanuoto (Atene 2004), Giuseppe Comunale- campione Italiano di categoria Lower Limb (snowboard) 2012/13, 12° ai Campionati del mondo 2011/12 e in corsa alle prossime olimpiadi paralimpiche invernali di Sochi (2014) e Vincenzo Puglisi-Guerra Campione del mondo di vela (non professionisti Altura) e medaglia di bronzo Mondiale categoria Professionisti nel 2013.

I campioni, che hanno già con entusiasmo aderito al progetto- hanno sottolineato la valenza educativa dello sport “Lo sport- ha evidenziato la Borsurgi- può dare una straordinaria lezione, oggi più che mai è utile, ai ragazzi: nello sport come nella vita nulla è gratis. Per ottenere risultati non basta il talento ma ci vogliono tenacia, determinazione e spesso anche tante rinunce”.

Prevista la possibilità per le associazioni sportive che ne facciano richiesta, di avere un supporto da parte di uno staff di giovani competenti in materia di progettazione di eventi, marketing e comunicazione.

Nel gruppo anche Carmelo Lembo- esperto nella predisposizione di progetti per l’intercettazione di fondi.

“Una particolare attenzione- ha dichiarato Martelli- la rivolgeremo ai disabili perchè vogliamo abbattere il  muro che si è costruito intorno alla disabilità. Per questo organizzeremo manifestazioni integrate. La prima- ha annunciato-il prossimo 29 settembre. Diamo appuntamento ai messinesi che ne abbiano voglia alle 1030 alla passeggiata a mare per correre insieme e osservare i campioni eseguire le dimostrazioni dei vari sport”. La manifestazione, organizzata insieme con Giovanni Falduto, presidente dell’ADAM (associazione diversamente abili)- è aperta anche ai non vedenti che avranno a disposizione un atleta che correrà con loro.

Presente questa mattina alla conferenza anche il sindaco Renato Accorinti che ha salutato con entusiasmo l’iniziativa.

Martelli ha lanciato un appello alle associazioni sportive della città affinchè segnalino i loro campioni ed anche i loro eventi sportivi. Già attivo un indirizzo di posta elettronica cui scrivere per ottenere info e chiarimenti: stelledellostrettome@gmail.com.