Categoria: MESSINANEWS

Messina: operazione “Corsi d’oro”, possibile revoca dalla Regione per 18 Enti

Dall’operazione “Corsi d’oro” di appena due mesi fa emerge che su 43 società coinvolte 18 appartengono alla città dello Stretto, considerate tutte morose: la Coo.tur, ( Cooperativa di Capo d’Orlando ) sembra che non pagato 25.000 € per dei contratti atipici, l’Afel di Messina invece non avrebbe erogato 2.400 €, la C.U.T.F.I. di Taormina 59.500 €, l’Esfo di Sant’Agata Militello 126.000 €, l’Esac di Messina 7.000 €, l’Euris di Pagliara 162.000 €, la Genesi di Messina 52.000 €, la Giovanni XIII di Torregrotta 7.000 €, l’Imersfo di Messina invece non avrebbe pagato solo una mensilità di Maggio del 2012; e ancora la Jasna Gora di Caprileone 7.200 €, lo Studio Milone Group di Brolo non avrebbe erogato quattro mensilità, da Gennaio ad Aprile 2012, la Trinacria di Sant’Agata Militello 7.600 €, la Lumen 7.300 €, l’Ancol di Barcellona Pozzo di Gotto 100.000 €, la Training Service 59.500 €, la San Pancrazio di Giardini Naxos non avrebbe invece pagato la tredicesima del 2011, arrivando a non erogare circa 8.800 €. Infine il Consorzio Insieme di Messina non avrebbe pagato 115.000 €, mentre l’Efal di Messina avrebbe saltato ben 18 mensilità, da Gennaio 2011 fino a Maggio 2012.