fbpx

Messina, emergenza Tir: dai controlli dei vigili emergono pass scaduti

tir messinaI controlli a tappeto degli ultimi giorni effettuati ai danni degli autotrasportatori hanno fatto emergere diverse irregolarità, nonché la rimostranza degli autisti attraverso l’Aias (l’associazione imprese autotrasportatori siciliani). Grazie a questi controlli effettuati dalla Municipale è stato possibile accertare l’utilizzo improprio dei viali Boccetta ed Europa. Successivamente i Tir, per aggirare l’ostacolo, hanno preferito transitare lungo il viale Gazzi, ma adesso, saltano fuori vecchie autorizzazioni che che gli autotrasportatori utilizzavano ormai da mesi. Si tratta di vecchi Pass, sequestrati dagli agenti della Polizia Municipale, che il terminal Tremestieri, d’intesa con Polstrada e Guardia Costiera concedeva in determinati casi per concedere lo sbarco agli imbarchi cittadini.

Il capo dei Vigili Urbani, Calogero Ferlisi, ha spiegato che questi Pass vengono rilasciati per cause di forze maggio e per una validità di 120 minuti (il tempo necessario stimato per attraversare la città dall’approdo Tremestieri fino alla rada S. Francesco o al porto commerciale). “Ma al momento dell’imbarco è obbligo della società di traghettamento di ritirare il pass, ciò evidenzia – continua Ferlisi – la mancata collaborazione richiesta alle compagnie di navigazione”. Secondo Ferlisi la soluzione sarebbe il totale e immediato divieto di transito dei Tir in città.