fbpx

Messina: “Abbiamo la bomba!”, bus fermato in autostrada, ma è falso allarme

POLIZIAUn banale malinteso o forse un’apprensione eccessiva da parte di qualche passeggero vagamente paranoico. Queste le motivazioni alla base del allarme bomba di questa mattina, che ha visto la Polizia Stradale intervenire per perquisire un bus di linea che collega Messina a Palermo. Due cittadini marocchini che si sono accomodati tranquillamente sul mezzo, mentre discutevano tra loro, sono stati ascoltati da qualche passeggero che avrebbe colto le seguenti frasi: “abbiamo la bomba” e “adesso chi piazza la bomba?“.

Avvertita la Polizia per un presunto allarme terrorismo, il mezzo è stato bloccato all’altezza di Furnari, in provincia di Messina. Gli agenti hanno quindi proceduto a perquisire i due cittadini stranieri e l’interno autobus, senza ovviamente trovare nulla di strano o anomalo. Anche i documenti dei due marocchini erano perfettamente in regola. Le frasi dei due erano state male interpretate.