fbpx

Ispica (RG): esplode fabbrica di fuochi, nessun ferito

Vigili del fuoco: un'autobotte del comando provinciale di CatanzaroE’ durata tutta la notte – ed e’ ancora in corso – la bonifica dei luoghi, a seguito dell’esplosione di ieri sera ad Ispica. Intorno alle 21, e’ saltato in aria il laboratorio della ditta Moltisanti, che da anni lavora nel settore pirotecnico. Nella fabbrica non c’era nessuno, tutti i dipendenti avevano finito il turno di lavoro.
Sul posto, oltre ai vigili del fuoco di Modica e di Ragusa, i carabinieri e la polizia municipale. La zona e’ stata subito recintata e sorvegliata costantemente per impedire a chiunque di avvicinarsi. Le operazioni di bonifica sono andate avanti per ore. Diverse pattuglie dei carabinieri sono rimaste tutta la notte a presidiare l’area, mentre gli abitanti della zona hanno trascorso la notte a casa di amici e parenti. Da oggi cominciano le indagini per risalire alle cause che hanno scaturito la scintilla. Nessuna pista per il momento e’ esclusa, da parte degli inquirenti.