Categoria: CALABRIANEWS

Isola di Capo Rizzuto (KR): dal 13 al 15 settembre la XXXII edizione di “Italia e Regioni”

Saranno diciotto i gruppi folklorici partecipanti alla 32.ma edizione di “Italia e Regioni”, il Raduno nazionale organizzato dalla Federazione italiana tradizioni popolari. L’appuntamento è dal 13 al 15 settembre a Isola di Capo Rizzuto (Crotone). La ridente località turistica vivrà tre giorni intensi all’insegna dei canti, dei balli e della ricerca. Tradizioni popolari a tutto tondo, grazie anche ad una manifestazione gastronomica da anni abbinata alla Rassegna. Un lungo weekend per conoscere uno degli angoli più belli d’Italia. Isola di Capo Rizzuto apre le porte al folklore nazionale. A rappresentare l’Italia delle tradizioni popolari saranno ensemble di nove regioni, compresi quelli calabresi, con “Isola dei Dioscuri” a fare da padroni di casa.
La “carovana” della Federazione presieduta da Benito Ripoli ha scelto come suo quartiere generale l’Hotel Villaggio S. Antonio. Una vetrina di quelle speciali. Un appuntamento voluto dall’Amministrazione comunale di Isola di Capo Rizzuto, guidata dal sindaco Gianluca Bruno. Senza dimenticare la sinergia di realtà associative locali, quali il Centro Servizi per il Volontariato “Aurora”, la Misericordia e le Giacche Verdi di Isola. L’iniziativa è patrocinata della Regione Calabria e della Provincia di Crotone.

Il programma

Venerdì 13 Settembre. Ore 15,30 Campo sportivo di Isola di Capo Rizzuto: incontro di calcio Nazionale Fitp-avvocati; ore 20 Località “Le Castella” – Castello Aragonese: Esposizione Artigianato Calabrese; ore 21, Località “Le Castella” – Castello Aragonese: Cerimonia di inaugurazione “Italia e Regioni 2013”; ore 21.30 Località “Le Castella” – Castello Aragonese: Gala del Folklore Italiano (Spettacolo prima serata).

Sabato 14 settembre. Ore 9.30 Impianti sportivi Villaggio turistico “S. Antonio”: I Giochi della tradizione popolare; ore 11 Bordo piscina Villaggio turistico “S. Antonio”: Gastronomia a confronto “Italia in piazza con i cuochi”; ore 16 Teatro del Santuario “Madonna Greca” di Capo Rizzuto: Spettacolo-Laboratorio. Tema “Narrare in scena: Leggende, fiabe, favole e racconti della tradizione popolare”; ore 20 Giardini comunali di Capo Rizzuto Esposizione Artigianato Calabrese; 21.30: Gala del Folklore Italiano (Spettacolo seconda serata); ore 00.30 – Discoteca Villaggio turistico “S. Antonio”: Festa dell’Amicizia.

Domenica 15 Settembre. Ore 10.45 Santuario  “Madonna Greca”: Santa Messa; ore 11.30 Grande Parata del Folklore; ore 12 Piazza Santuario “Madonna Greca”: Premiazioni, scambio doni e saluti.

I gruppi partecipanti.

“Isola dei Dioscuri” di Isola di Capo Rizzuto (Crotone), “I Strinari” di Catanzaro”, “Coro Venturini” di Tagliacozzo (L’Aquila), “Gigetto del Bicchiere” di Rivoreta Cutigliano (Pistoia), “A Spiga  Rossa” di Petina (Salerno), “La Provenzana” di San Bartolomeo in Galdo (Benevento), “Gli  Amici  del Folk” di Melito di Porto Salvo (Reggio Calabria), “I Calabriselli Choros Jper” di Ravagnese (Reggio Calabria), “Sirente” di Castelvecchio Subequo (L’Aquila), “Compagnia  degli  Zanni” di Pescorocchiano (Rieti), “Fluminimajor” di Fluminimaggiore (Carbonia-Iglesias), “I Cariddi” di Messina, “A Lanterna” di Licata (Agrigento), “Memorandum” di Cortale (Catanzaro), “Le Gemme del Gargano” di Cagnano Varano (Foggia), “Asprumunti” di Cardeto (Reggio Calabria), “Lu Chicchirichì” di Viggiano (Potenza), “U Jascungiedd(e)” di Marsico Nuovo (Potenza).