fbpx

Gioia Tauro, forze dell’ordine e protezione civile attendono i 284 migranti

images I migranti sono attesi da forze dell’ordine e protezione civile sulla banchina Nord del porto di Gioia Tauro. I migranti erano stati soccorsi ieri sera in acque maltesi dal mercantile “Bux sailor”, che era partito da Tripoli e diretto a Gioia Tauro, a circa 60 miglia da Lampedusa. Sul barcone ci sono anche delle donne incinte, una delle quali sarebbe prossima a partorire.

I 284 profughi sono di nazionalità eritrea, di cui 47 donne (tre delle quali incinte) e 4 bambini. Le cifre, ancora provvisorie, sono state rese note dalla capitaneria di porto di Gioia Tauro, sono state rese note mentre la motonave “bux sailor” che ha soccorso i migranti sta effettuando la manovra per l’attracco. appena in porto, sulla nave salirà il medico della sanità marittima, 4 migranti infatti sarebbero bisognosi di cure. Dopo il via libera, le 284 persone saranno trasferite in un capannone della seconda zona industriale di San Ferdinando.