fbpx

Gestiti come bordelli, sequestrati sei cinema porno: uno a Catania

imagesSei cinema porno (tre a Milano, gli altri a Genova, Catania e Mestre) sono stati sequestrati dalla polizia locale nell’ambito di un’operazione condotta dalla Procura di Milano. Stando alla ricostruzione degli inquirenti, le sale cinematografiche venivano utilizzate “con il solo scopo di permettere che all’interno si svolgessero prestazioni sessuali a pagamento offerte da persone di sesso maschile (omosessuali, transessuali, ragazzi di giovane eta’ anche minorenni) a uomini che, con il pretesto della visione cinematografica potevano usufruire di tali prestazioni pagando il solo biglietto per la visione del film”.
Nell’ambito della stessa operazione, sono state arrestate tre persone, responsabili e amministratori dei cinema e il pm Ester Nocera ha notificato un documento di conclusione delle indagini ad una ventina di persone.