fbpx

Firenze: arrestato professionista del “taccheggio”, l’uomo è originario della Sicilia

rubareProfessionista del taccheggio in supermercati e centri commerciali, era riuscito ad accumulare in casa articoli rubati per un valore di oltre 6.000 euro tra creme, profumi, prodotti da bagno e piccoli dispositivi elettronici come chiavette usb e schede di memoria. Ieri gli agenti hanno perquisito la sua abitazione, a Firenze, dopo averlo sorpreso mentre metteva a segno un furto in un supermercato del capoluogo toscano. L’uomo, 40 anni, originario della Sicilia, e’ stato arrestato per furto e ricettazione. Nella camera da letto della sua abitazione aveva centinaia di articoli ancora confezionati. Nascosti in un cassetto del comodino anche 7.500 euro in contanti di cui non ha saputo indicare la provenienza. Per gli inquirenti, il denaro potrebbe derivare dalla ricettazione degli oggetti rubati.