fbpx

Crotone, riunione in prefettura sulle ricerche di Domenico Varì, scomparso a Mesoraca

prefettura crotoneSi è svolta stamane in Prefettura una riunione dell’unità di crisi prevista dal Piano provinciale persone scomparse approvato nell’agosto 2012 dal Prefetto di Crotone, al fine di effettuare il punto della situazione relativamente alle ricerche di Domenico Varì, il settantottenne scomparso sabato scorso a Mesoraca e del quale non si hanno più notizie da allora.

Le ricerche, finora, hanno impegnato diverse squadre di ricerca, per un totale di 75 unità complessivamente dedicate alla perlustrazione delle aree di interesse, grazie al sinergico concorso dell’Arma dei Carabinieri, dei Vigili del Fuoco, del Corpo Forestale dello Stato, del Soccorso Alpino, della Protezione civile regionale, dei volontari della Prociv- Arci di Mesoraca e della Polizia Municipale di Mesoraca.

Particolarmente intensa la collaborazione della comunità locale di Mesoraca, che non ha mancato di segnalare ogni elemento ritenuto utile alle ricerche.

Le ricerche si sono avvalse anche dell’apporto di due elicotteri della protezione civile, del nucleo cinofilo dei Vigili del Fuoco e dei cinofili Ucis.

Nel corso della riunione sono state dettagliatamente illustrate le zone oggetto della battute di ricerche, concentrate nella località “Filippa” di Mesoraca dove Domenico Varì è stato visto per l’ultima volta, dopo aver preso parte ad una funzione religiosa.

Le ricerche continueranno nei prossimi giorni, con particolare riguardo ai casolari insistenti nella zona della scomparsa, in uno dei quali non si esclude che Domenico Varì possa aver trovato riparo.