fbpx

Castrovillari: ladri in azione al Protoconvento. Lo Polito: “in programma azioni per tutelare struttura”

LoPolito“Raid” nel rione Civita di Castrovillari contro il bene pubblico e comune. I soliti ignoti alle prime ore dell’alba di lunedì lunedì 23 hanno rubato nel Protoconvento francescano. Secondo quanto ha denunciato la ditta che gestisce l’immobile sono stati trafugati  una consolle per le luci,  due radio microfoni, un video proiettore, tre mixer audio, un lettore CD, tre casse acuistiche, una lavastoviglie rotante per tazze da caffè, tutti di propertà del Comune nonché 20 borsoni a tracolla di una casa farmaceutica pronti sicuramente per un simposio, 600 bottigliette di bevande, utensi per il Bar, alcune bottiglie antiche e merce ancora dal locale pubblico adibito a “caffè” per un totale di oltre 20mila euro.

Gli ignoti , secondo quanto è stato rilevato dal gestore nella denuncia alle Forze dell’Ordine, sarebbero entrati dopo aver  forzato due porte: una che accede alla sala 35 e l’altra al Bar. Sempre secondo quanto riferito dalla ditta che ha in appalto la gestione del Protoconvento un altro furto era stato perpetrato nell’antica struttura tra l’otto ed il 12 settembre.

Duro il giudizio del Sindaco, Domenico Lo Polito, che ha stigmatizzato la scorribanda malavitosa, ricordando ancora una volta i centinaia di metri  di cavo elettrico sottratti alla città nei mesi scorsi, e condannando, così,  fermamente, il nuovo episodio.

Il nuovo danno cagionato alla collettività crea ancora problemi alla città– commenta il primo cittadino – che non può prescindere da un maggiore coinvolgimento civico di tutti . Per questo motivo stiamo pensando ad  una serie di azioni che possano tutelare in maniera più determinante questa struttura, importante per la crescita della città”.