fbpx

Caligiuri a Roma per il decreto legge “Cultura”: “Valorizzare i beni culturali”

Mario Caligiuri

mario caligiuriLa Commissione Cultura delle Regioni, riunitasi a Roma ha esaminato il decreto legge ”Cultura”, sollecitando il Governo su determinati temi e proponendo alcune integrazioni.

In particolare – ha affermato il Coordinatore della Commissione Cultura della Conferenza delle Regioni, Mario Caligiuri e’ stato chiesto un coinvolgimento attivo delle Regioni sulla ricerca di nuove e piu’ incisive forme di coinvolgimento dei privati nella valorizzazione dei beni culturali e sulla digitalizzazione del patrimonio italiano, nonche’ sul reperimento e l’uso dell’informazione culturale e scientifica”.

Caligiuri ha aggiunto che un maggiore coinvolgimento delle Regioni ”e’ certamente auspicabile anche sulle modalita’ di ripartizione del Fondo Unico per lo Spettacolo, per il quale e’ stata riproposta la necessita’ di riportarlo alla dotazione di 415 milioni di euro, per non indebolire ulteriormente il settore”.

Al dibattito hanno dato il loro contributo gli assessori gli Assessori Regionali alla Cultura Angela Barbanente (Puglia), Cristina Cappellini (Lombardia) e Luigi De Fanis (Abruzzo).