fbpx

Calcio: Messina domani a Castel Rigone. Catalano: “partita difficilissima, ripartire dall’Arzanese”

logo acr messinaIl Messina, reduce dall’iniezione di fiducia dopo la vittoria in 10 uomini contro l’Arzanese, si appresta ad affrontare il Castel Rigone (fischio di inizio domani alle 14.30). Biancoscudati a caccia di altri tre punti che possano scacciare i fantasmi della recente trasferta toscana (contro il Tuttocuoio) ed essere trampolino di lancio per una scia positiva di risultati utili, e perché no, di un gioco più fluido.

E’ una partita difficilissima, e sappiamo che se non l’affrontiamo bene possiamo andare incontro a difficoltà”, esordisce il tecnico Gaetano Catalano che, intervistato da messinachannel.it, presenta la trasferta di domani contro la squadra umbra. “Dobbiamo ripartire dalla vittoria con l’Arzanese: ci ha dato fiducia, soprattutto per come è arrivata, in dieci uomini e la squadra che ha mostrato grande carattere, grande compattezza tanto che potevamo anche chiuderla prima”.

E’ complessivamente un’ottima squadra, ha qualcosa in più davanti con Agostinelli e un ottimo trequartista. Poi Vicedomini è uno che fa girare bene la squadra. Diciamo che l’asse centrale è il punto di forza del Castel Rigone”, aggiunge il mister. Partita quindi che si potrebbe decidere a centrocampo dove Catalano non avrà Maiorano, rimasto a Messina dopo aver accusato un problema al ginocchio nell’amichevole infrasettimanale contro il Messina Sud. “Ma le alternative non mancano – sottolinea il tecnico – il gruppo è ampio e valido, quindi nessun problema. La squadra sta abbastanza bene. La partita – conferma il mister – probabilmente si deciderà a centrocampo. Noi dobbiamo accorciare bene, fare pressing. Se ci riusciamo possiamo metterli in difficoltà e fargli del male”. Il tecnico potrà però contare sui rientranti Ignoffo e De Bode.

Ecco quindi i convocati da Catalano per la partita di domani, sabato 21 settembre, fischio d’inizio alle ore 14.30, che si disputerà presso lo Stadio “San Bartolomeo” contro la formazione del Castel Rigone:

Lagomarsini Ettore;
Iuliano Rino;
Ignoffo Giovanni;
Silvestri Luigi;
De Bode Alessio;
Caiazzo Procolo;
Caldore Sebastian;
Bolzan Riccardo;
Quintoni Giuseppe;
Bucolo Rosario;
Simonetti Francesco;
Guerriera Marco;
Costa Ferreira Pedro Miguel;
Gherardi Alessandro;
Parachì Andrea;
Corona Giorgio;
Chiaria Roberto;
Buongiorno Daniele;
Lasagna Fabrizio.