fbpx

Calabria, Scopelliti a Vienna in missione istituzionale: cultura, turismo ed agroalimentare al centro dei vari appuntamenti

1Il Presidente della Regione Giuseppe Scopelliti – informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta regionale – si trova a Vienna dove sta tenendo una serie di importanti incontri. Questa mattina a colazione è stato ricevuto dall’Ambasciatore d’Italia in Austria Giorgio Marrapodi, originario della provincia di Reggio Calabria e con cui, assieme al dirigente generale del settore turismo Pasquale Anastasi ha analizzato le ipotesi di incremento dei flussi turistici austriaci verso la Calabria. Il Presidente Scopelliti e l’Ambasciatore Marrapodi hanno inoltre convenuto di sviluppare anche una serie di iniziative tese a promuovere la Regione sul versante agroalimentare e sulla cultura attraverso il coinvolgimento dell’istituto italiano di cultura a Vienna e le università calabresi. A seguire il Presidente Scopelliti, accompagnato dal primo consigliere dell’Ambasciata d’Italia a Vienna,  Gianluca Greco, dal dirigente Pasquale Anastasi e da Leonardo Campanelli, direttore dell’Enit di Vienna, ha incontrato il General manager della “Senioren reisen”, Otto Spall, tour operator che organizza per conto della PVOE, l’associazione dei pensionati austriaci, i meeting di primavera, autunno e i viaggi speciali. Tutti assieme hanno evidenziato ai rappresentanti calabresi il grande interesse dei loro associati per la Calabria. Il Presidente Scopelliti ha sottolineato l’importanza di creare le condizioni per ospitare gli associati della PVOE sul territorio: “abbiamo strutture in grado di accogliere  turisti in  ogni momento della stagione, noi vogliamo far conoscere bene il nostro territorio e le sue bellezze sia culturali che naturali, la nostra terra offre un mix che può interessare il turismo austriaco che vuole conoscere meglio le bellezze del Sud Italia. Io sono qui proprio per promuovere le nostre splendide zone e per favorire ogni ipotesi di accordo che, anche grazie all’impegno dell’Enit, si può concretizzare”. Dal canto suo il general manager della “Senioren reisen” ha così espresso il proprio pensiero: “noi rappresentiamo come tour operator un bacino di circa quattrocentomila persone di una certa età che sono interessate a conoscere la vostra regione. Di sicuro oggi stiamo ponendo le basi per una prossima collaborazione”. Spall ha evidenziato inoltre che le “persone anziane sono buoni ambasciatori perché se al termine della vacanza saranno soddisfatti, veicoleranno l’esperienza positiva anche alle loro famiglie e ai più giovani”. Il dirigente generale Pasquale Anastasi ha illustrato le immediate disponibilità tecniche sia di strutture alberghiere che degli aeroporti per accogliere il nuovo flusso turistico. La permanenza a Vienna del Governatore della Calabria Giuseppe Scopelliti si protrarrà’ fino a domani, giovedì 19 settembre.