fbpx

Alcamo (TP): rubano 50mila euro in un ufficio postale, arrestati

ufficio-postaleErano riusciti a portar via da un ufficio postale di Alcamo, in provincia di Trapani, 50mila euro con uno stratagemma. Per questo due persone, un uomo e una donna, sono stati arrestati dai carabinieri. Si tratta di Antonella De Blasi, 25enne nata a Napoli ma residente ad Alcamo e di Luigi Adamo, 38enne nullafacente, con diversi precedenti alle spalle. La coppia, lo scorso 2 settembre, era riuscita a farsi ricevere dal direttore dell’Ufficio Postale di via Kennedy e approfittando di un suo momento di distrazione, aveva portato via dalla cassaforte una mazzetta di banconote sigillate del valore di 50mila euro. In particolare, nelle immagini delle telecamere di sorveglianza, si è visto l’uomo aprire lo sportello della cassaforte, e dopo essersi impossessato delle banconote, abbandonare frettolosamente l’ufficio postale portando con sè una borsa per poi allontanarsi immediatamente a bordo di una autovettura in compagnia di un complice rimasto all’esterno dell’ufficio postale, la cui posizione è tuttora al vaglio della magistratura. La donna, invece, molto probabilmente per non destare sospetti, è rimasta in ufficio, e al ritorno del direttore è uscita a piedi dall’edificio. Il direttore dell’ufficio postale, resosi conto del furto, ha allertato i carabinieri che hanno avviato immediatamente le indagini. L’uomo adesso è rinchiuso nel carcere di Trapani, mentre la donna, che si trovava a Napoli al momento della cattura, è stata tradotta nel carcere di Pozzuoli in attesa di essere trasferita in Sicilia.