Tragedia di Sellia Marina (Cz): il romeno alla guida del suv era senza patente

Ambulanza pronto soccorsoEra alla guida del suv senza la patente il giovane romeno di 26 anni che ha investito e ucciso il dodicenne Matteo Battaglia a Sellia Marina, in provincia di Catanzaro. All’uomo, secondo quanto accertato dai carabinieri, la patente era stata ritirata nei mesi scorsi per guida in stato d’ebbrezza. Non si conoscono ancora, intanto, i risultati degli esami a cui e’ stato sottoposto. I carabinieri stanno anche cercando di accertare la proprieta’ dell’auto che risulta essere in una fase di passaggio da una concessionaria all’acquirente.