fbpx

Taormina(ME): al via il 69° convegno internazionale dell’Istituto Finanza Pubblica

taorminaDi Graziella Maccarrone- Ai nastri di partenza il 69° convegno internazionale dell’Iipf, l’Istituto internazione di finanza pubblica, dedicato quest’anno a un tema di straordinaria attualità quale ‘Il ruolo dello Stato per la crescita e lo sviluppo’. Il convegno nato dalla collaborazione dei Rettori delle Universita’ di Catania, Messina e Reggio Calabria, si svolgerà a Taormina da domani fino al 25 agosto con il patrocinio, fra gli altri, della Banca Mondiale, della Banca d’Italia, dell’Ars, del Comune di Taormina e della Fondazione Bonino-Pulejo.

La proposta di tenere nella splendida cornice di Taormina il meeting che riunirà centinaia esperti del settore a livello mondiale, si legge in una nota, è stata avanzata dal comitato organizzatore del convegno, presieduto dal professor Pietro Navarra, ed ha prevalso su altre importanti candidature quali San Paolo, Pechino, Linz e Citta’ del Capo. E’ prevista la partecipazione di circa 500 persone e la presentazione e la discussione di oltre 400 lavori da parte di studiosi provenienti dai cinque continenti. Solo il 9% degli esperti sono italiani, mentre piu’ del 60% provengono dall’Europa e il restante 30% dal resto del mondo. Il convegno è strutturato in 14 sessioni parallele in cui si approfondiranno diversi temi di lavoro e 5 sessioni plenarie durante le quali gli argomenti piu’ rilevanti del dibattito internazionale verranno trattati dalle massime autorità.