fbpx

Si è svolta a Siderno (RC) la seconda edizione dell’esposizione felina regionale

IMG_8721Si è svolta all’Y.M.C.A. di Siderno la seconda edizione dell’esposizione felina regionale organizzata dall’associazione O.L.A. Oltre l’Arcobaleno Onlus che ha visto i premiati B.I.S. , primo premio best in show il micio Nuvola di Antonella Pelle e come 2o e 3o classificato le micie, Blanche di Anna Ocello e Sissi di Tiago Cardano, mentre il premio speciale Super cat a pelo lungo è andato a Paride di Anna Postorino.

Premio di consolazione a Chriss di Gioacchino Cutrì. A presentare l’evento, Marilene Bonavita, dottoressa, giornalista e presidente  dell’Associazione. Lo spirito della mostra non era comunque solo quello di premiare i gatti più belli o far divertire i bimbi, ma informare le persone che gli animali devono essere trattati come esseri senzienti e che non andrebbero comprati, fatti accoppiare selezionando la razza per poi venderne i cuccioli , ma andrebbero solo adottati tra quelli che hanno bisogno di una casa. Informare inoltre, visto che l’esposizione era dedicata al piccolo Aramis, un micetto di appena 4 mesi, volato sul ponte dell’arcobaleno dopo che era stato adottato e restituito con crisi epilettiche che esiste, unica per tutto il meridione d’Italia, una struttura, a Reggio Calabria, la Pet Memory alla quale ci si può rivolgere, quando il nostro piccolo compagno di vita ci lascia, che provvede ad effettuare la cremazione, come per legge, e consegna le ceneri in urne adibite allo scopo affinchè restino per sempre assieme. E, visto che tra gli scopi principali dell’associazione, vi è quello di fare informazione ,O.L.A. ha colto l’occasione per comunicare di aver aderito alla campagna Stop OdP di Earth Riot. Questa e’ stata infatti l’occasione per raccogliere le firme per la petizione da presentare al Parlamento contro la produzione e la commercializzazione dell’olio di palma, a causa della quale piantagioni di palma da olio stanno rapidamente sostituendo l’habitat della foresta pluviale in pericolo di estinzione orango, con oltre il 90% del loro habitat già distrutto negli ultimi 20 anni.

Molti non sanno inoltre che l’olio di palma, essendo ricco di acidi saturi, rappresenta una minaccia significativa per la salute cardiovascolare.IMG_8621 Grande è stata la partecipazione del pubblico, tanti i bambini e sopratutto tanti giovani turisti, molti dei quali attivisti volontari al nord Italia che, oltre ad essersi complimentati con il presidente dell’Associazione per l’organizzazione e per essere riuscita in quest’impresa, per nulla facile in Calabria, terra considerata la patria del randagismo, ed aver realizzato una mostra felina unica a livello regionale, si son proposti come volontari in caso di necessità dell’associazione che, purtroppo però, ancora non dispone di un rifugio per gani e di un gattile. Tra gli ospiti, il prof. Mario Diano, presidente della Consulta cittadina, che ha illustrato i progetti presentati dall’associazione O.L.A. come consulta, e tra questi l’area sgambamento per cani e la famosa Bau Beach, inserita dal Comune di Siderno tra i progetti da attuare per il 2014 che rappresenterà un fiore all’occhiello per il Comune stesso. Il prof. Mario Diano si è complimentato anch’egli con la Presidente Marilene Bonavita per l’impegno cittadino e la sensibilità Dimostrata nei confrondi degli indifesi e di chi non ha la possibilità di esprimersi a parole, che ormai da anni si batte sul territorio della locride per fare informazione anche contro la pratica inutile ed obsoleta della vivisezione. Importantissime poi le relazioni della dr. Carmen Catalano, veterinaria  che ha relazionato su cosa si debba fare  nel caso di ritrovamento di micetti appena nati ed abbandonati o gatti feriti ;  di Salvatore Brancone, esponente delle forze dell’ordine che ha informato i presenti sulle normative del codice della strada e delle pene in caso di omissione di soccorso e su come ci si debba comportare se si nota un cane o un gatto ferito sulla strada, oltre a quello della dr. Danila Diano sull’importanza della pet therapy. Presidente di giuria un veterinario, originario di Siderno, ma ormai da tempo trasferitosi in Umbria, Maurizio Ritorto, che ha dato delucidazioni circa le caratteristiche di alcuni gatti. Sponsor ufficiale della Mostra, Università UTIU Uninettuno Locri (RC), come riconoscimento anche dell’attività didattica dell’associazione ed alcuni negozi di pet di Locri, come Belli e Ribelli di Edoardo Faiello e Siderno, che la presidente ha ringraziato per essere vicini alle varie associazioni animaliste ed anticipato che si sta formalizzando una convenzione per permettere ai soci O.L.A. di avere uno sconto sull’acquisto di prodotti per i piccoli amici. Tra questi la Max boutique degli animali di  Michele Fieromonte, Linea Verde di Giuseppe Ieraci e Bau Miau Cip di Giuseppe Fuda. Ma, ad aver permesso la realizzazione della mostra, anche altre attività che hanno sposato l’idea di avere a Siderno una mostra regionale di gatti, come Cofram di Domenico Commisso, il punto vendita ed assistenza informatica IWorld di Vincenzo Schirripa, il Panificio Ieraci, la Farmacia Ruffo del dr. Mauro Ruffo, il ristorante IMG_8736l’Unda di lu mari, la pizzeria Tropical ed il bar Dolcemente. Presente anche uno dei BeB di Locri, che permette agli ospiti di non lasciare in pensioni i propri compagni a 4 zampe, Le Muse di Gildo Barillaro.

Le foto dell’evento potranno essere ritirate presso lo studio fotografico di Siderno PrimoPiano di Giulio Archinà grazie alla sua collaboratrice, Maria Teresa D’agostino. Si ringrazia il reporter della serata, sempre vicino all’associazione, il dr. Enzo Lacopo, la stampa tutta e la TV Promovideo.