Sbarco immigrati a Catania: uno degli egiziani morti era stato espulso dall’Italia 4 volte

IMMIGRAZIONE: A LAMPEDUSA IN NOTTATA ALTRI 310 CLANDESTINIEra gia’ sbarcato altre quattro volte in Italia uno dei sei migranti morti ieri a Catania, annegato davanti al lungomare della Plaia. Era un egiziano di 27 anni gia’ rimpatriato altre quattro volte tra il 2004 e il 2013. E’ emerso da esami dattiloscopici eseguiti da polizia e carabinieri sulle vittime, accertamento disposto dalla Procura. Secondo quanto e’ emerso dagli archivi delle forze dell’ordine, il 27enne egiziano sarebbe sbarcato per la prima volta in Italia a Siracusa nel 2004. Poi e’ stato bloccato durante altri controlli in Sicilia nel 2006, a Biella (Piemonte) nel 2009 e l’ultima volta nell’aprile del 2013 a Siderno (Calabria). Il giovane ha tentato ancora una volta di rientrare in Italia, ma l’ultimo viaggio della speranza gli e’ stato fatale.