Categoria: CATANIANEWSSICILIA

Sbarco Catania, sindaco Bianco: “Bossi-Fini è vecchia”. Nencini (PSI): “perché no controlli su barcone?”

C’e’ stata una vera e propria organizzazione criminale, l’inchiesta e’ in corso”. Lo ha dichiarato il sindaco di Catania Enzo Bianco, intervenuto a Sky Tg24. ‘‘Hanno fatto morire queste persone con un rischio incredibile – ha detto – Un gesto irresponsabile, un massacro. Vorrei lanciare un appello: nei prossimi mesi ci saranno tanti altri sbanchi, e’ l’ Europa che deve affrontare tutte queste emergenze, non i singoli comuni. L’ Europa deve farsi carico di un esodo che puo’ avere conseguenze gravissime”.

Quanto alla legge Bossi-Fini, Bianco ha affermato: ”E’ una legge vecchia e figlia di un periodo diverso della storia del nostro paese – ha proseguito Bianco -. Inoltre il reato di clandestinita’ non ha dato esiti positivi, spesso ha creato danni ed e’ il caso di voltare pagina. Se i migranti partono dalla Siria non possiamo fare altro che accoglierli; occorre pero’ pensare a politiche piu’ organiche, attivando una cooperazione internazionale con i Paesi da cui partono i migranti”. ”Per quanto riguarda i funerali – ha aggiunto – le modalita’ le sceglieremo assieme e il comune di Catania e’ pronto a dare il suo contributo. Ci sara’ il lutto cittadino, un segnale doveroso”.

I nostri mari del sud hanno gia’ restituito centinaia di morti. Bisogna porre fine a un susseguirsi di episodi che ci consegnano la cronaca di una tragedia continua“. Lo ha detto il segretario e senatore del PSI, Riccardo Nencini. “Bisogna affrontare questa emergenza umanitaria – aggiunge Nencini- prevedendo innanzitutto politiche di inclusione piu’ efficaci. C’e’ solo da chiedersi come sia possibile che un peschereccio cosi’ malandato non sia stato avvistato dalle nostre strutture di vigilanza prima che giungesse a riva e perche‘ – aggiunge Nencini- non si siano attivati i dovuti interventi in tempi utili per garantire la sicurezza dei migranti. Abbiamo pronta una interrogazione parlamentare al Ministro dell’Interno Alfano – prosegue il segretario del Psi- per conoscere le ragioni per le quali il peschereccio sia sfuggito ad ogni controllo. Forse si poteva evitare un altro dramma. E si poteva salvare qualche vita umana“.