San Vito Lo Capo (Tp): da venerdì a domenica torna “Baglio, oli e mare”, alla sua terza edizione

san_vito_lo_capoUna festa del mare e dei suoi sapori che vede protagonista la costa sanvitese tra baia Santa Margherita, Castelluzzo e Macari. Da venerdì a domenica torna “Baglio, oli e mare“, una festa del mare e dei prodotti del territorio che darà la possibilità di conoscere da vicino le specialità di pesce fresco locale, accompagnate dal rinomato olio che si estrae dagli uliveti del territorio. La manifestazione, alla terza edizione, è organizzata dal Comune di San Vito Lo Capo in collaborazione con l’Associazione turistica culturale Castelluzzo per promuovere lo sviluppo socio-culturale, economico e turistico dell`area.

La rassegna si inserisce nel progetto di valorizzazione e rilancio del territorio della baia di Santa Margherita, messo in atto dall’amministrazione comunale che ha reso fruibile al pubblico un tratto di costa incontaminato che si trova all’interno di uno dei pochi golfi non edificati della Sicilia. I turisti hanno già mostrato di apprezzare questo meraviglioso tratto di costa, scegliendo di visitare questo comprensorio naturale di grande bellezza, favorendo quindi lo sviluppo della ricezione turistica in questa parte del territorio comunale“, ha spiegato Matteo Rizzo, sindaco di San Vito Lo Capo.

Durante il fine settimana si potranno assaggiare ogni giorno in riva al mare, specialità a base di pesce, direttamente nello splendido golfo di Baia Santa Margherita, dalle ore 12 alle ore 15. Si potrà scegliere tra il pesce fritto al momento in una padella gigante, dal diametro di 3 metri, totano, gamberi, sarde, maccarruneddu e alici e le degustazioni pesce spada, zerro e pesce del giorno cucinati al barbecue dall’Associazione turistica culturale Castelluzzo. Sabato sera le degustazioni saranno servite anche nella piazza principale di Castelluzzo, dalle ore 21 alle ore 24.