fbpx

Ricadi (VV), Miseferi e Battaglia chiudono il Magna Graecia Festival

imagesE’ senza dubbio l’edizione dei record quella del Magna Graecia Teatro Festival 2013, con un enorme successo di pubblico portato dalle scelte del direttore artistico Giorgio Albertazzi e dall’assessorato alla cultura della Regione Calabria che organizza la rassegna. A chiudere questa edizione, alla fine del triennato di Albertazzi alla guida della kermesse, lo spettacolo ‘Romanzo Mitologico’ del duo comico reggino Battaglia e Miseferi, che andra’ in scena domenica al Teatro di Torre Marrana a Ricadi, in provincia di Vibo Valentia. Si tratta di una lettura scenica di racconti mitologici che hanno come sfondo le regioni del Mezzogiorno d’Italia. Tra i racconti proposti, ‘La nascita del mondo’, ‘La sirena Parthenope’, ‘Filottete’, ‘Pizzomunno e Cristalda’, ‘Polifemo’, ‘Diomede’, ‘La principessa Sicilia’, ‘Milone’ e ‘Afrodite’. La rappresentazione si concludera’ con gli attori Giacomo Battaglia & Gigi Miseferi che interpreteranno i Bronzi di Riace alle prese con esilaranti interrogativi di carattere esistenziale. Alle letture sceniche si alterneranno le coinvolgenti musiche composte e arrangiate da Sandro Scialpi che rievocano suoni e melodie mediterranee, con interventi danzati di Samuela Piccolo. La regia e’ di Francesca Grenci. Nel cast anche l’attrice Angelica Artemisia Pedatella e i musicisti Enzo Bruzzese (voce e percussioni) e Marco Modica (violino). Dopo Ricadi, ‘Romanzo Mitologico’ , andra’ in scena al Castello Normanno-Svevo di Vibo Valentia (26 agosto), al Teatro all’aperto in localita’ Motta a Palmi (28), al Parco archeologico di Capo Colonna a Crotone