Regione Calabria, On.Imbalzano: “Finalmente potrebbe definirsi la vicenda della libera circolazione dei Vigili del Fuoco sulle autolinee cnvenzionate”

Calabria“Sia pure dopo ulteriori interventi per rimuovere le ultime difficoltà – seguiti alla nostra interrogazione sull’argomento N°336 del 19.03.2013 in Consiglio regionale – finalmente potrebbe definirsi, nonostante qualche residua resistenza da sanzionare pesantemente, la vicenda della libera circolazione dei Vigili del Fuoco sulle autolinee delle aziende in regime di convenzione con la Regione Calabria”.
E’ quanto afferma il presidente della Commissione “Bilancio, Programmazione Economica, Attività Produttive e Affari UE”, Candeloro Imbalzano, che aggiunge: “In questi mesi, attraverso un lavoro sinergico con il Segretario nazionale Confsal Raniero Venezia e con quello regionale Antonio Capozza, avevo stigmatizzato all’assessore competente, l’atteggiamento di quelle imprese che si ostinavano a mantenere un atteggiamento strumentalmente ostativo e contestualmente interessato”.
“Dobbiamo dare atto all’assessore Fedele di aver recepito in Consiglio, sia il contenuto del nostro intervento, che quello del Sindacato, forti dell’assunto che questi comportamenti non erano più tollerabili ed avrebbero già meritato le opportune sanzioni da parte della Regione”, aggiunge Imbalzano.
“L’auspicio nostro e del Sindacato dei Vigili del Fuoco è che non si debba tornare sull’argomento, anche in virtù delle rassicurazioni dell’Assessore ai Trasporti trasmesse al Dipartimento Regionale dei Vigili del Fuoco, che hanno fatto seguito a quelle fornite in Consiglio regionale in risposta alla nostra interrogazione”, continua il presidente della II Commissione.

“Siamo fiduciosi che, superata qualche ulteriore difficoltà segnalataci, i lavoratori interessati non saranno più costretti a confrontarsi quotidianamente con il personale di quelle aziende che fin qui si erano ostinate a non applicare norme pacificamente riconosciute”, conclude il Presidente Imbalzano.