fbpx

Regione Calabria, On.Fedele: “l’olio di Calabria si conferma un volano per il nostro sistema produttivo”

Calabria

L’assessore regionale all’Internazionalizzazione Luigi Fedele commenta –tramite un comunicato dell’ufficio stampa della Giunta – i risultati di uno studio realizzato dall’Osservatorio regionale per l’Internazionalizzazione, su dati Istat, dal quale è emerso un aumento della vendita all’estero di “oli e grassi” di Calabria.
“L’olio calabrese – ha dichiarato l’assessore Fedele – è sempre più apprezzato nel mondo. L’eccellenza dell’olio di Calabria si conferma, infatti, un volano per l’internazionalizzazione del nostro sistema produttivo. I dati che emergono dallo studio dell’Osservatorio evidenziano la vocazione internazionale del settore di sei volte maggiore rispetto a quella dell’intera economia regionale”.
Praticamente nel primo trimestre 2013, la vendita all’estero di 2oli e grassi” è aumentata del +51,8% rispetto allo stesso periodo del 2012, per un fatturato di poco superiore a 4,1 milioni di euro.
La Calabria si posiziona tra le regioni italiane che hanno fatto registrare l’incremento più rilevante per variazione percentuale rispetto ai primi tre mesi del 2012, superando di gran lunga la media nazionale del periodo che si attesta al + 18,1 %. In particolare, secondo lo studio dell’Osservatorio, il dato relativo al primo trimestre 2013 conferma i buoni risultati già ottenuti nel 2012, che si era chiuso con un aumento del 32% rispetto al 2011, per un valore complessivo di 10,5 milioni di euro. Si conferma, così, il trend positivo dell’ultimo decennio che ha visto le esportazioni degli oli calabresi aumentare del 183,6%.