Reggio, un’altra nave con 157 immigrati sta arrivando al porto: lo sbarco nel pomeriggio

04Attracchera’ a Reggio Calabria e non nel porto di Catania come previsto in un primo momento, la nave Bettica della marina militare con 157 migranti intercettati stamane nel canale di Sicilia. Lo ha reso noto la capitaneria di porto di Catania.

Gli immigrati che si trovano a bordo dalla nave Bettica – il cui arrivo nel porto di Reggio e’ previsto nel pomeriggio – sono in maggioranza uomini , ma tra di loro ci sono anche 16 donne e cinque bambini, informa una nota della Marina Militare. E’ stato un peschereccio tunisino a chiedere l’intervento dell’unita’, che era in pattugliamento nel Canale di Sicilia, per prestare soccorso ad una imbarcazione con 195 migranti a bordo. La nave , al comando del Capitano di Fregata Stefano Costantino, ha quindi localizzato il natante e chiesto il concorso delle Motovedette della Capitaneria di Porto di stanza nell’isola di Lampedusa, che a 50 miglia a sud dell’isola, hanno cooperato nell’operazione di trasbordo della maggior parte dei migranti sull’unita’ della Marina Militare. Diciasette migranti (16 uomini e 1 donna) che avevano bisogno di cure mediche sono stati trasportati dalle due motovedette a Lampedusa.

Proprio a Reggio Calabria nel giorno di Ferragosto era arrivata un’altra nave con 161 migranti, nel giorno della tragica morte del comandante dei Vigili Urbani Cosimo Fazio, stroncato da un infarto durante le operazioni di soccorso.