fbpx

Reggio: primi due appuntamenti della stagione teatrale al Villaggio dei Giovani

Pentakaris 1L’Associazione Attendiamoci O.n.l.u.s.,in collaborazione con l’Associazione Culturale Musico –Teatrale “Pentakàris”, ha organizzato giorno 2 Agosto 2013, presso il Villaggio dei Giovani, lo spettacolo “Napoli ieri e oggi: la canzone napoletana tra storia, cultura e società”. Uno spettacolo che, attraverso un racconto diacronico, ha proposto la storia della canzone partenopea dalle origini fino ai nostri giorni, evidenziando gli aneddoti e il contesto socio-culturale sottesi alla nascita di ogni canzone. Con brani coinvolgenti e commoventi, è stato tracciato un percorso che ha fornito agli spettatori strumenti conoscitivi per cogliere lo sviluppo della canzone italiana.

Ad apertura della serata, tre giovanissimi cantanti, che frequentano l’Accademia dei Saperi Creativi nata nell’ambito dell’associazione Pentakàris, hanno dato dimostrazione del loro talento, intrattenendo il pubblico presente, colpito dalle doti canore e dalla sicurezza con cui calcavano il palcoscenico. “Educhiamo alla Musica per preparare l’artista ad affrontare il palco; educhiamo con la Musica per preparare l’Uomo ad affrontare la vita”: è questo lo “slogan” dell’Accademia, ricordato dal suo Presidente, Martino Parisi, il quale ha sottolineato il legame di intenti e la condivisione di valori che caratterizzano l’associazione Pentakàris e l’associazione Attendiamoci. L’opera svolta sul territorio è diretta alla formazione della persona, aiutando i giovani a scoprire i propri talenti, coltivare le proprie passioni, metterle al servizio degli altri per contribuire al cambiamento del mondo.

Mercoledì 7 Agosto 2013, sempre al Villaggio dei Giovani, è andata in scena l’opera teatrale “I bracciali miraculusi”, a cura della Compagnia teatrale “La Brigata del Sorriso”, con la regia di Cristina Marino.

La compagnia “La Brigata del Sorriso”, nata nella realtà parrocchiale di Armo, è formata da un gruppo amatoriale di giovani amanti del teatro, animati dal desiderio di portare tra la gente una ventata di buonumore e spensieratezza.

La commedia, in vernacolo calabrese, racconta le promesse di una fantomatica maga che,  tra pozioni magiche, formule, riti prodigiosi e consegna di “bracciali” –appunto-, attira i propri clienti, spinti dal desiderio di realizzare un sogno, risolvere un problema, arricchirsi, far innamorare qualcuno, in cambio di un  riconoscimento economico tutt’altro che modesto. Ma l’arte della magia davvero riuscirà a sollevare dalle difficoltà i protagonisti? Lo “scemotto” del paese sarà l’unico a fiutare l’inganno, non si lascerà ammaliare dalla maga e verrà ampiamente e sorprendentemente ricompensato dalla fortuna.

La stagione teatrale al Villaggio dei Giovani non si è ancora conclusa. Giovedì 29 Agosto alle ore 20.30 l’Associazione Culturale teatrale la brigata del sorriso -3“Giovani Insieme” metterà in scena la commedia “Se devi dire una bugia dilla grossa” e giovedì 5 settembre la realizzazione della Commedia “Non è vero ma ci credo” sarà curata dal Circolo Culturale Vivarium.

Per informazioni e prenotazioni è possibile telefonare al numero 3202591687 oppure inviare una mail a segreteria@attendiamoci.it. Le offerte benefiche delle serate serviranno alla realizzazione delle attività proposte dall’associazione Attendiamoci Onlus per il perseguimento dei fini associativi: promozione delle risorse personali e prevenzione del disagio giovanile.

L’occasione delle serate teatrali ha offerto la possibilità di trascorrere qualche ora in allegria e ha consentito la sinergia tra diverse realtà del nostro territorio, favorendo la possibilità di continuare ad operare nella formazione dei giovani, moltiplicando le occasioni di fare del bene.