Reggio, Planetario Provinciale: a scuola dalla Natura tra Cielo, Terra e Calici di Stelle

imagesA scuola dalla Natura: tra Cielo, Terra e Calici di Stelle questo il titolo del programma estivo organizzato dall’Ente Parco d’Aspromonte in collaborazione con il Planetario Provinciale e la Sezione Calabria della Società Astronomica Italiana a cui è stata affidata la direzione scientifica del Planetario.
L’iniziativa vede insieme un grande Parco Naturale, quello dell’Aspromonte e il Planetario Provinciale di Reggio Calabria, uniti per promuovere il cielo pulito dell’Aspromonte.
Tra i tanti luoghi in cui si possa osservare un cielo stellato, il Parco dell’Aspromonte offre sicuramente le migliori condizioni in quanto a siti osservativi, infatti, i siti di alta montagna, in assenza di inquinamento luminoso e sotto un’atmosfera limpida, sono delle vere e proprie oasi di buio.
L’Ente Parco dell’Aspromonte, da sempre promotore di numerose iniziative turistico-culturali tese alla valorizzazione dei vari ambienti che coesistono nel Parco, vuole offrire, in sinergia con il Planetario provinciale di Reggio Calabria, attraverso l’organizzazione del laboratorio didattico “Tra cielo e terra: a scuola dalla natura” la possibilità a tutti e nel modo più facile, di scoprire quello che è uno degli ambienti meno conosciuti, ma tra i più affascinanti di un parco naturale: il Cielo.
Gli obiettivi che il Parco Nazionale dell’Aspromonte e il Planetario provinciale di Reggio Calabria si prefiggono di raggiungere con questo progetto si possono così sintetizzare:

• Promuovere nella popolazione locale e nei turisti la fruizione dell’area protetta;
• Promuovere il turismo culturale a carattere scientifico;
• Valorizzazione della Natura, intesa come patrimonio innato del nostro territorio e per questo d’imprescindibile importanza, da conoscere, condividere e tutelare.
• Illustrare il Cielo ed i fenomeni che in esso si svolgono;
• Promuovere i prodotti enogastronomici del Parco.

Le iniziative previste nel progetto sono rivolte: ai turisti italiani e stranieri in vacanza nella provincia di Reggio Calabria; a tutti gli abitanti della provincia di Reggio Calabria che vogliono approfondire le tematiche ambientali. All’interno del programma è inserita l’iniziativa Nazionale denominata: “Calici di Stelle” a cui il Planetario Provinciale-Sezione Calabria SAIt ha aderito, già da molti anni. Questo è un tradizionale appuntamento estivo ideato dal Movimento Turismo del Vino che, inneggiando a Bacco, a partire dai primi giorni d’agosto e per tutto il mese nei centri storici e nelle piazze italiane, tra corti d’insospettata bellezza e castelli, gli enoturisti appassionati del buon bere, potranno degustare i migliori vini delle cantine abbinati ai prodotti tipici di qualità, espressione del patrimonio locale di ogni Regione che ospita l’evento.
Il Planetario Provinciale-Sezione Calabria SAIt è da molti anni presente con una ricca serie di iniziative nei comuni della Provincia e non solo che ne fanno richiesta. Per questo nel programma sono coinvolti anche comuni non ricadenti entro il Parco. È motivo di grande soddisfazione per il Planetario Provinciale essere stato coinvolto a programmare questi eventi estivi con l’Ente Parco d’Aspromonte per almeno due buoni motivi: il primo è che il Planetario viene inserito tra quelle strutture istituzionali riconosciute per la didattica e la divulgazione; il secondo motivo d’orgoglio è che la cultura non sembra più suscettibile di una visione del tutto separata ed estranea rispetto alle logiche più generali che governano i fenomeni di sviluppo locale, ma costituisce, essa stessa, un fattore attivo per la crescita socio-economica di un territorio, offre un’immagine positiva ed aumenta la forza di attrazione di un territorio rappresentando, inoltre, uno strumento decisivo per la rigenerazione di aree socialmente ed economicamente sfavorite, agevolando anche l’integrazione sociale. L’Astronomia può dare un contributo fondamentale in questa direzione in quanto consente iniziative tese ad incoraggiare e sviluppare un nuovo tipo di turismo non solo vincolato alla bellezza dei luoghi ma anche a proposte culturali interessanti ed emotivamente coinvolgenti.
Di seguito il programma degli eventi.
MERCOLEDÌ 24 LUGLIO 2013, ORE 20.00 GERACE – Castello Normanno In collaborazione con l’Ente Parco d’Aspromonte Serata astronomica nel Borgo incantato: osservazione del Cielo ad occhio nudo e con i telescopi.
LUNEDÌ 5 AGOSTO 2013, ORE 20.30 BOVA MARINA – Hotel “La primula” G’Astronomia: “I sapori della tradizione sotto il cielo degli antichi Greci” Buffet prodotti tipici e serata astronomica: osservazione del Cielo ad occhio nudo e con i telescopi.
MARTEDÌ 6 AGOSTO 2013, ORE 21.00 CONDOFURI SUP. – Piazza del Popolo “A scuola di stelle” In collaborazione con l’Ente Parco d’Aspromonte Serata astronomica: osservazione del Cielo ad occhio nudo e con i telescopi.
MERCOLEDÌ 7 AGOSTO 2013, ORE 21.00 REGGIO C. – Planetario prov. Pythagoras Simulazione del Cielo sotto la cupola e serata astronomica: osservazione del Cielo ad occhio nudo e con i telescopi.
SABATO 10 AGOSTO 2013, ORE 20.30 GERACE – Castello Normanno In collaborazione con l’Ente Parco d’Aspromonte Serata astronomica: osservazione del Cielo ad occhio nudo e con i telescopi.
SABATO 10 AGOSTO 2013, ORE 21.30 CALANNA – Castello Normanno Sabato 10 Agosto 2013, ore 22.00 In collaborazione con il DEAFest Serata astronomica: osservazione del Cielo ad occhio nudo e con i telescopi.
SABATO 10 AGOSTO 2013, ORE 20.30 MAMMOLA – MUSABA In collaborazione con l’Ente Parco d’Aspromonte Serata astronomica: osservazione del Cielo ad occhio nudo e con i telescopi.
LUNEDÌ 12 AGOSTO 2013, ORE 21.00 SPROPOLI DI PALIZZI – In spiaggia “Il Cielo raccontato ai bambini” Serata astronomica nella notte delle Perseidi: osservazione del Cielo ad occhio nudo e con i telescopi.
LUNEDÌ 19 AGOSTO 2013, ORE 21.30 REGGIO C. – Circolo Tennis Polimeni In collaborazione con Meteoweb Serata astronomica: osservazione del Cielo ad occhio nudo e con i telescopi.
MARTEDÌ 20 AGOSTO 2013, ORE 21.00 SAN GIORGIO MORGETO In collaborazione con l’Ente Parco d’Aspromonte Serata astronomica: osservazione del Cielo ad occhio nudo e con i telescopi.
MERCOLEDÌ 21 AGOSTO 2013, ORE 21.00 BOVA In collaborazione con l’Ente Parco d’Aspromonte Serata astronomica: osservazione del Cielo ad occhio nudo e con i telescopi.
VENERDÌ 23 AGOSTO 2013, ORE 21.00 LAGANADI – Cooperativa Diamante Serata astronomica: osservazione del Cielo ad occhio nudo e con i telescopi.
SABATO 24 AGOSTO 2013, ORE 21.00 PALIZZI In collaborazione con l’Ente Parco d’Aspromonte Serata astronomica: osservazione del Cielo ad occhio nudo e con i telescopi.
MERCOLEDÌ 26 AGOSTO 2013, ORE 20.30 BAGALADI – Centro Visita In collaborazione con l’Ente Parco d’Aspromonte Serata astronomica: osservazione del Cielo ad occhio nudo e con i telescopi.
GIOVEDÌ 29 AGOSTO 2013, ORE 21.00 SANT’EUFEMIA – Centro Visita Vill. De Leo “Il cielo di Garibaldi” In collaborazione con l’Ente Parco d’Aspromonte Serata astronomica: osservazione del Cielo ad occhio nudo e con i telescopi.
VENERDÌ 30 AGOSTO 2013, ORE 21.00 SANTO STEFANO – Gambarie In collaborazione con l’Ente Parco d’Aspromonte e la Comunità MASCI RC5 Serata astronomica: osservazione del Cielo ad occhio nudo e con i telescopi.
SABATO 31 AGOSTO 2013 MONTALTO UFFUGO (CS) – Parco Avventura Giornata formativa per ragazzi e serata astronomica: osservazione del Cielo ad occhio nudo e con i telescopi.
Per informazioni:
Segreteria Planetario tel\fax 0965 324668
Rosario Borrello 329 4464386
Marica Canonico 328 9341475
Carmelo Nucera 366 1551337
Sito www.planetariumpythagoras.com
E-mail planetario.rc@virgilio.it
Twitter @PlanetarioRC
Skype planetario.pythagoras
Gruppo e fanpage su Facebook

Planetario provinciale Pythagoras
Via Salita Zerbi,1 Parco Mirella Carbone Reggio Calabria