Reggio, arriva il ministro Bray: tra poco più di un’ora la riapertura del Museo

1003741_513528375401997_273171351_nQuesta sera a #ReggioCalabria, dove sara’ inaugurata una parte del Museo Archeologico Nazionale, dopo 4 anni di lavori“. Lo ha scritto su Twitter il ministro dei Beni culturali e del Turismo, Massimo Bray, riferendosi alla mostra ‘Arte torna arte. Un patrimonio restituito’ che si inaugura stasera alle 19 nelle sale del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, che con l’occasione mostra la sua nuova veste dopo gli importanti lavori di restauro che ne hanno completamente rinnovato e ampliato gli spazi espositivi. La mostra nasce dalla collaborazione tra la Provincia di Reggio Calabria e il Mibac ed e’ frutto di una cooperazione che ha visto impegnati i diversi Enti, compresi la Procura della Repubblica e il Tribunale di Reggio Calabria, nell’intento di restituire dignita’ alla collezione sequestrata nel 2010 dalla Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Reggio Calabria al boss reggino Gioacchino Campolo, permettendo alla collettivita’ di ammirare un corpus di opere che, spaziando dal XVI al XX secolo, cela alcuni veri e propri capolavori dell’arte italiana. All’inaugurazione saramnno presenti, oltre al ministro Bray, il presidente della Provincia Giuseppe Raffa, l’assessore provinciale Eduardo Lamberti-Castronuovo, il direttore regionale per i Beni culturali e Paesaggistici della Calabria Francesco Prosperetti, il soprintendente per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici della Calabria Fabio De Chirico e il soprintendente per i Beni Archeologici Simonetta Bonomi.