Reggina, una vittoria e un pareggio nel test amichevole contro Fermana e Matelica. Atzori prova il 3-4-2-1

08La Reggina ha disputato oggi pomeriggio un triangolare contro due formazioni marchigiane di serie D, il Matelica e la Fermana. Nel primo match contro la Fermana mister Atzori ha schierato un 3-4-2-1 convincente, che ha portato alla vittoria con il risultato di 1-0 (45 minuti di gioco). Questa la formazione: Baiocco; Adejo, Ipsa, Lucioni; Caballero, De Rose, Bombagi, Barillà; Sbaffo, Fischnaller; Gerardi. I migliori sicuramente Adejo, Caballero, Sbaffo e Fischnaller. Il secondo incontro, contro il Metelica, è terminato 0-0. Questo l’11 scelto da mister Atzori (stavolta 3-4-1-2):  Zandrini; Adejo, Ipsa, Lucioni; Caballero, Bombagi, Legras, Contessa; Sbaffo; Louzada, Gerardi.

Le parole del mister a fine triangolare:

Mi è piaciuto molto il primo tempo. Contro la Fermana abbiamo espresso un buon calcio, creato molto e rischiato nulla. La seconda frazione l’ho apprezzata invece molto meno. C’è da dire che questa mattina abbiamo sviluppato un lavoro importante di forza, in salita. I ragazzi erano molto imballati e con il passare dei minuti questa condizione è venuta fuori sempre con maggiore evidenza. Bene, dunque, l’impegno, la voglia di tener fede a ciò che abbiamo provato in queste settimane, ma c’è ancora molto da lavorare. Dobbiamo migliorare in tutto e sono certo lo faremo.  Continueremo il lavoro di preparazione: l’obiettivo è arrivare pronti e carichi al debutto in campionato, molto più che all’esordio in Coppa Italia con il Carpi cui comunque teniamo ed onoreremo l’impegno contro una pari grado“.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...