fbpx

Ragusa: giovane scambiato per immigrato viene sepolto senza avvertire la famiglia

rosarno_immigrati_verso_trasferimentoDi Maccarrone Graziella- Stoyan Zafirova era un cittadino bulgaro di 24 anni che viveva in provincia di Ragusa e faceva il programmatore informatico. L’8 giugno fu travolto da un’auto mentre camminava lungo la provinciale Pozzallo-Ispica. Il proprietario dell’auto si fermò a soccorrerlo, ma anche il tempestivo arrivo del 118 fu inutile. Il giovane non aveva con sè  documenti e fu scambiato per un immigrato irregolare, uno dei tanti che in questi mesi sbarcano sulle coste siciliane e spesso fanno perdere le loro tracce: successivamente le forze dell’ordine hanno accertato la sua vera identità, mentre la Procura della Repubblica di Modica ha avviato indagini. Soltanto una decina di giorni dopo, sono stati rintracciati i genitori del ragazzo, che vivono a Malta.