Ragazzo suicida nel Casertano, aveva litigato con fidanzata

images 8E’ stata una delusione amorosa la causa scatenante del suicidio del giovane di 16 anni avvenuto ieri a Mondragone, sul litorale Domizio, in provincia di Caserta. Secondo quanto riferito dai carabinieri della Compagnia di Mondragone, infatti, il giovane aveva litigato con la fidanzata e cio’ lo aveva sconvolto. Ieri, intorno alle 13, si e’ lanciato da un balcone situato al sesto piano; e’ finito dapprima su una tettoia e poi sul selciato. Subito soccorso e’ stato trasferito in una struttura sanitaria della zona, ma e’ morto dopo alcune ore di agonia.