Palermo: ruba un’auto ma la sua fuga si infrange contro un albero

POLIZIARuba un’auto e nel tentativo di sfuggire alla cattura dopo essere stato sorpreso dai poliziotti, si schianta contro un albero. E’ accaduto a Palermo, dove la Polizia ha arrestato il pregiudicato Gennaro Melchiorre, 20 anni.

Gli agenti lo hanno scoperto in piazza Caboto, nella borgata marinara di Mondello, mentre a bordo di una vettura risultata rubata spingeva un’altra auto, appena asportata a bordo della quale c’era un altro uomo. Alla vista degli agenti il complice e’ sceso dal mezzo ed e’ fuggito a piedi, Melchiorre, invece, ha accelerato rischiando di investire un poliziotto. Forse a causa dell’asfalto reso viscido dalla pioggia, pero’, ha perso il controllo della vettura, che si e’ schiantata contro un albero. Dopo aver cercato rifugio nel giardino di una villa poco distante, e’ stato bloccato ed arrestato. Deve rispondere di tentato furto di vettura, ricettazione di auto rubata, guida senza patente e lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.