Morte Pasquino Crupi, i Comunisti piangono la sua scomparsa

Comunisti-ItalianiI compagni e le compagne del Partito dei Comunisti Italiani addolorati e rattristati, piangono l’immatura scomparsa del compagno prof. PASQUINO CRUPI, straordinaria personalità di intellettuale meridionalista, storico e scrittore che si è sempre battuto per il riscatto e il progresso della nostra terra.

La sua perdita lascia un vuoto incolmabile nel pensiero e nell’azione del movimento comunista calabrese e meridionale.

In questo momento di grande tristezza, il PdCI ammaina le proprie bandiere in deferente omaggio, esprime i sensi del più profondo cordoglio e porge le più sentite ed affettuose condoglianze alla moglie, ai figli ed a tutti i familiari e parenti.