Messina, scontri di ieri al San Filippo: arrestati 3 giovanissimi ultras biancoscudati

298360_manetteSono tre gli ultras del Messina arrestati dalla polizia con l’accusa di aver bersagliato ieri con una sassaiola le auto di una quarantina di tifosi del Catanzaro che stavano raggiungendo lo stadio San Filippo per assistere alla partita di coppa Italia. Sono Simone Rapisarda, 19 anni, bloccato gia’ ieri durante i disordini, e Giovanni Marra, 25 anni, e Antonio Foti, 20 anni, che sono stati identificati nelle immagini riprese dalla polizia scientifica. Tutti devono rispondere di lancio pericoloso di oggetti e il solo Rapisarda anche di danneggiamento aggravato di beni dello Stato. L’intervento della polizia aveva fatto cessare l’attacco dei messinesi contro i sostenitori della squadra avversaria, che erano stati poi scortati dagli agenti fino ai traghetti per tornare in Calabria.