fbpx

Messina, la viabilità a Ganzirri per la tradizionale festa di San Nicola

festa san nicola ganzirriIn occasione dei festeggiamenti di S. Nicola, patrono di Ganzirri, sono state disposte modifiche alla viabilità. Dalle ore 6 di sabato 10 sino alle 2 di lunedì 12, vigeranno il divieto di sosta su ambo i lati e la chiusura al transito del tratto di via Lago Grande tra le vie Consolare Pompea e 185/N; la direzione obbligatoria diritto sulla via Consolare Pompea all’intersezione con via Lago Grande sia per i veicoli che percorrono in direzione nord-sud, che per quelli che provengono dalla direzione sud-nord. La festa si celebra ogni anno la seconda domenica di agosto e le reliquie di S. Nicola sono costituite da un pezzetto di legno, proveniente dalla cassa con cui il corpo di S. Nicola fu trasferito a Bari dall’Oriente e da una boccetta di manna, il liquido promanante dalle ossa del suo corpo. Della processione di San Nicola scrisse anche Alexandre Dumas in Messina la nobile del 1835: “Il capitano mi offrì di andare a vedere la festa della cassa di San Nicola… verso le tre, la cassa di San Nicola uscì dalla chiesa dov’era stata racchiusa; subito le danze cessarono; ognuno accorse e prese posto nel corteo, e la processione cominciò a fare il giro del lago, accompagnata dai botti ininterrotti di un migliaio di mortaretti. Questa nuova occupazione durò circa un’ora e mezza, poi la cassa rientrò in chiesa con i preti e la folla si sparpagliò nuovamente sulle rive del lago… ”