fbpx

Messina: la Nebrosport pronta per l’affascinante sfida del Rally del Tirreno 2013

190050_4504693862426_314203352_nDi Maccarrone Graziella– La NEBROSPORT si presenta a questa affascinante sfida del Rally del Tirreno, organizzato dalla Top Competition di Torregrotta, quarta prova del Challenge Rally 8ª Zona  2013 e valevole per il campionato siciliano della specialità. La gara prevista per il 10 e 11 Agosto, prenderà il via in piena notte mettendo a dura prova gli equipaggi presenti, che battaglieranno fino alle prime ore di luce a tempi di crono rendendo ancora più invitante una gara che ha il fascino dei rally “di una volta”. Le prove speciali saranno tre, ripetute tre volte, si passa dalla  spettacolare P.s. “Colli 4 strade” alla tecnica e scorrevole P.s. “Roccavaldina” per finire con la bella e guidata P.s. “Rometta”.

La scuderia NEBROSPORT, conterà al via ben cinque vetture griffate NebroSport, primi tra tutti a scendere la pedana di partenza della centralissima piazza Umberto I di Saponara saranno i milazzesi Giuseppe ed Orazio Messina, padre e figlio, che lotteranno in classe R3C e cercheranno di accumulare punti importanti per il trofeo monomarca a bordo di una Renault New  Clio  curata dalla “Ferrara Motors” di Novara di Sicilia, con la quale tenteranno di riscattare il passo falso del Rally Event di Taormina.

Un altro equipaggio presente a difendere i colori della scuderia di Sant’Angelo di Brolo sarà composto ancora da una coppia di padre e figlio, rispettivamente i messinesi Natale e Simone Anterini a bordo di una Citroen Saxò di classe N2 allestita dalla “Anterini Racing” che tenteranno di confermare l’ottimo risultato della scorsa edizione della gara tirrenica.
In Classe FN2 prenderà il via l’equipaggio composto dal sampietrino Andrea Biondo, coadiuvato
dal montagnarealese Giovanni Costanzo che per l’eccezione avrà tra le mani le note anziché il volante, a bordo di una competitiva Peugeot 106 Rally con la quale tenteranno di schiacciare via la sfortuna, che nell’edizione passata li ha costretti al ritiro a pochi chilometri dalla conclusione dell’ultima speciale.
In Classe N1 saranno presenti, pronti a battagliare, Domenico Previti navigato da Salvatore Scibilia (che per l’occasione abbandonerà la Fiat Uno Turbo e parteciperà in doppia veste di pilota e copilota) a bordo di una MG ZR 105 allestita sempre dalla “Ferrara Motors”.

Infine, in Classe RS3, la scuderia sarà rappresentata dall’equipaggio composto dal sampietrino Sebastiano Martella, navigato dall’ucriese Marcella  Drago a bordo di una Peugeot 106 Gti 16v di Gruppo Racing Start allestita dalla “Antonello Motors”, cercherà di confermare il successo conquistato alla Ronde di Gioiosa Marea, che lo  ha visto dominare in Classe RS3.

L’appuntamento è quindi per la notte dell’ 11 Agosto, durante la quale gli equipaggi presenti terranno alto il nome della scuderia, sfidandosi a tempi cronometrati sulle spettacolari prove speciali che per l’occasione saranno illuminate dalla presenza dei fari supplementari. I prossimi appuntamenti agonistici per la Nebrosport  riguarderanno la 19ª edizione dell’autoslalom delle Rocche di Novara di Sicilia in programma per il 25 Agosto.