Categoria: MESSINANEWSSICILIA

Messina, incidenti allo stadio San Filippo tra gli ultras biancoscudati e quelli del Catanzaro: ulteriori dettagli

Giungono nuovi dettagli in merito agli scontri tra tifosi del Catanzaro e del Messina verificatisi oggi allo stadio San Filippo partita valida per la fase eliminatoria di coppa Italia di Lega Pro, conclusasi 1-0 per la squadra siciliana, di cui avevamo già dato notizia in quest’articolo. Le due tifoserie sono venute in contatto nel tratto di strada tra villaggio Cep e il palazzetto del basket lungo la salita dello svincolo di San Filippo. I tifosi messinesi hanno aggredito i calabresi lanciando da un cavalcavia pietre, pezzi di legno e oggetti vari. Alcune persone sono rimaste ferite ma non gravemente. Gli agenti hanno dovuto sparare lacrimogeni per fermare la sassaiola e sono poi riusciti a riportare la calma e mettere in sicurezza i tifosi del Catanzaro. Un poliziotto è rimasto ferito in modo più grave ed è stato curato dai medici del 118, ma se la caverà con qualche giorno di riposo. Alcune auto con a bordo i tifosi calabresi sono state scortate ai traghetti e i supporter sono stati invitati a ritornare in Calabria. Anche la squadra del Catanzaro alla fine dell’incontro e’ stata scortata. Sono in corso indagini per identificare i responsabili.